Tags

, , , , ,

​CAMPAGNUOLO FERNANDA nasce in provincia di Napoli, il 24.09.1979. Laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, esercita la professione di Avvocato (Civilista).

Ha partecipato con valutazione positiva perché “Meritevole con Menzione d’Onore”, al Premio Camera Europea di Giustizia, organizzati  dall’Associazione Camera Europea di Giustizia di Napoli:      

 -Bando di Concorso N. 2/2014, sul tema: Ingabbiamento dell’Avvocatura;  Bando di Concorso N. 2/2015 sul tema: Codice Etici degli Avvocati e dei Magistrati. 

In seguito alla partecipazione, come accompagnatrice, ad un concorso di Poesia, nel 2014 inizia a scrivere poesie. 

E stata  inserita in diverse Antologie: Habere Artem, Verrà il mattino e avrà il tuo verso, Il Federiciano, Aletti Editore. Presente nelle raccolte: Oltre il male e Mai più (Atelier Edizioni), patrocinate dal Cerifos di Milano.   
● Alcune poesie scelte dell’autrice: 

GLI ANZIANI

Un nuovo sogno
mi eleva nel sentiero
dell’esistenza.
Con lo sguardo
filmato ad Oriente,
sembra di sognare
ad occhi aperti,
vedo creature anziane
ringraziare il Cielo.
Grande pena mi assale
scrutare loro corpi dimorare
tra gelide facciate,
mentre stringono,
vigoroso tra le impronte,
i solchi di memorie
di un tempo perdonato.
Ogni sorriso un’emozione!
Mi stringono la mano,
chiedendomi di restare.
Ricominciano a vivere
nell’armonia della mia compagnia!
Come querce
sovrastano scoscesi colli,
sentinelle di distratti viandanti,
trattengono la neve in inverno
e donano frescura col Sole.
Profumi di Nuova Stagione
ci vedono uniti
a ringraziare il Sole,
mentre dal Cuore
germoglia
l’Amore,
vitale vigore
che dona calore.

FIGLI DI UN NUOVO GIORNO

Dolci e vistosi germogli
sgorgano dalle viscere
di tenere mamme:
sono figli di un nuovo giorno
che in coro intonano melodie
di giustizia e speranza!
Dimorano tra vellutate braccia,
vezzeggiati da mani
cosparse di miele,
felici si dispongono alla Vita.
Bimbi e adolescenti
mai più schiavi!!
Integri da ogni profilo di sfruttamento e abuso,
mangiano, giocano, studiano,
ricevono cure.
Noi maturi,
sentinelle
di questo Grande Miraggio,
che scalfito e umiliato,
ancora vigoroso sorge
tra le crepe di afoso viaggio.

© Autore: Fernanda Campagnuolo
Tutti i diritti riservati all’autrice

Advertisements