Tags

, , , , , ,

BARBERA UMBERTO vive in Piemonte a Sandigliano (BI), amante della fotografia , della natura, dell’essere umano, della modernità e della storia nei tempi. La poesia è parte del suo pensiero,  “Emozioni vissute” nei suoi testi, con l’umiltà di donarle agli altri affinché possano farne parte.

 Presente in alcune antologie : “Per non dimenticare”, ” Il fruscio delle parole mai dette”, “Tra le braccia di Turan”,  “Bugella’Heart”.

● Alcune poesie scelte: 

ALZHEIMER

Ti guardo,  penso…
I ricordi di una vita
dimenticata,

seduta su di una poltrona,
intorno ti guardi,
pensierosa ma tranquilla.

Chissà che pensi
Ora!
Ma di ieri… nulla ti rimane.

Gioie e problemi,
ricordi lontani
sfumati pian piano
a diventar…
il nulla.

VORREI

Vorrei essere un passero.
Fuggire con un batter d’ali
da quest’inferno.

Vorrei essere un passero.
Lontano andare.

Negate a spiccare il volo le mie ali
legate sono dagli aguzzini.

Inferno in terra,
fili spinati,
fame e miseria,
cuori infranti ed occhi spenti.

Pianti di bimbi,
lacrime di madri.
Padri lacerati dal dolore
o forse
non ci sono più!

Vorrei essere un passero
con un batter d’ali volar via,
con me portare
un mondo migliore.

Tutti i diritti riservati all’autore

Advertisements