Tags

, , , , , ,

CIMINO GIOVANNA scrive poesie fin dall’adolescenza su temi sociali, la condizione femminile, sull’amore e satiriche. Organizza reading poetici al CAM-Ponte delle Gabelle – MI.

Ha pubblicato un romanzo e una raccolta poetica.

● Alcune poesie scelte:

REMISSIO

Carovane avanzano lentamente
verso il deserto
sotto lune avverse,
venti contrari
suoni sotto le luci dell’alba
di cammelli innervositi.
Ai cavalli estenuati
qualcuno ha levato gli zoccoli
tra rena che avvampa
e acqua che scarseggia.
Le carovane che ora seguono una stella
orma di luce consolatoria
defraudate già in principio
dalle scorte di alimenti
hanno arrancato tra dune
dal destino cangiante.
Carovane ingiustamente deturpate
dagli eventi,
un tempo guerriere
e pronte a rivendicare
oggi banchettano
con i loro rivali planetari
porgendo la vivanda del perdono.
ET DIMITTAM TE

SISMA

Vibrazione che comincia
con un fremito, un sospiro,
non si sa quando
ma si sa dove.
Sisma che parla
con linguaggio tenue,
eco prolungata
di una furia
che lascia parole spente
e cuori in frantumi,
forza distruttrice,
silenzio e vuoto.
Parole spente
mentre pietre si sbriciolano
e perdono forma.
Terra che si scuote
e nascondigli che non giovano,
sdegno dell’uomo
che ammutolito soccorre.
All’orizzonte croci
e anime straziate
e tra le macerie
bambini che giocano
inneggiando alla vita.

Tutti i diritti riservati all’autrice

Advertisements