Tags

, , , ,

MARIELLA BERNIO:

” Scrivo da sempre, soprattutto poesia, per una indomita passione.
Solo negli ultimi quattro anni ho iniziato a pubblicare e ho all’attivo sei libri editi.
Contemporaneamente ho partecipato a diversi concorsi, meritando spesso il podio. Spinta da un’esperienza personale e dolorosa, sono stata volontaria AVO per quindici anni presso una RSA cittadina. Da qualche mese mi sono tolta dall’associazione per impegni familiari, ma continuo le mie visite, letture e intrattenimenti, come posso.”

● ALCUNE POESIE SCELTE:

S’INNAMORANO, I VECCHI

S’innamorano, a volte, i vecchi:
di uno sguardo, una voce, un sogno.
S’innamorano per aggrapparsi alla vita.
S’innamorano per non morire.
E’ un amore tenero,
che si accontenta di una mano sfiorata,
di un rosario recitato insieme,
di un bicchiere offerto
con mano tremante.
S’innamorano, a volte, i vecchi
…di un amore bambino…

RICORDI

E le stelle
che graffiavano il cielo
ai miei occhi
erano lucciole
salite troppo in alto
per respirare l’alito di Dio.
E ogni giorno la vita
ricominciava con me
e il mondo
era un balcone
a cui affacciarsi piano.
Sono stata felice
sotto quel grembo di cielo,
ora sono i battiti del cuore
a segnare quel tempo lontano
ché, tornando,
più non si trova
ciò che si ha lasciato
ma solo i ricordi
ti corrono incontro
nella carezza del vento
che abbraccia
una casa
un cortile
una bimba
seduta sull’uscio
a sognare.

Tutti i diritti riservati all’autrice

● Mariella Bernio durante il 14° Verseggiando sotto gli astri di Milano “Il faro della speranza” presso la Residenza Mater Graziae a Milano.

Foto: Umberto Barbera e Luciano Di Sisto 

Advertisements