Guarda “IL FARO DELLA SPERANZA – l’inizio del programma Izabella Teresa Kostka, 16.12.2017” su YouTube

Tags

, , ,

Advertisements

CONCLUSA LA SERATA NATALIZIA DEL 14° VERSEGGIANDO… “IL FARO DELLA SPERANZA”

Tags

, , , , , , , ,

È stata veramente una magia: la sala pulsante di tanto affetto, strapiena di cuori che battevano all’unisono durante la serata del 14° Verseggiando sotto gli astri di Milano intitolato “Il faro della speranza” presso la Residenza Mater Graziae a Milano del 16 dicembre 2017. Ospite Speciale Roberto DURKOVIČ. Con la partecipazione di: gruppo RSA RSD Mater Gratiae, educatrici del centro, poeti Verseggiatori selezionati dal bando. Organizzatrice: Izabella Teresa Kostka, Lina Luraschi in collaborazione con Vincenza Iacuzzo.

16.12.2017

Foto: Luciano Di Sisto e Umberto Barbera 

OSPITI SPECIALI: FRANCESCA DE MORI E DANIELE PETROSILLO 

Tags

, , , , ,

FRANCESCA DE MORI si diploma in canto moderno all’AMM di Milano con Paola Milzani. Vince una borsa di studio al CET di Mogol. Frequenta i corsi teatrali della compagnia “La Piccionaia” di Vicenza e Nonchiamateci attori di Milano e partecipa ai seminari con Nora Fuser, Laura Curino e Gioele Dix.
All’attivita’ di canto e recitazione affianca, da anni, quella di ricercatrice vocale partecipando ai seminari. È insegnante di pratica bioenergetica e di biomusica, primo livello Real Reiki.
Ha partecipato nel 2014 al concorso nazionale “The voice of radio2”, arrivando in semifinale fra i primi otto come unica canzone italiana, interpretando “ La guerra di Piero” di Fabrizio De Andre’.

DANIELE PETROSILLO: BASSISTA E CONTRABBASSISTA, LAUREATO AL CONSERVATORIO “GIUSEPPE VERDI” DI MILANO IN MUSICA JAZZ, HA UNA LUNGA ESPERIENZA IN VARI GENERI MUSICALI.
HA COLLABORATO NEL CORSO DEGLI ANNI , REGISTRANDO ANCHE DISCHI, CON ARTISTI DEL CALIBRO DI PAOLO FRESU, MARCO BRIOSCHI, FABRIZIO BOSSO, WALTER CALLONI, ROBERTO CIPELLI, TONY ARCO, XAVIER GIROTTO , BEBO FERRA, E TANTI ALTRI.
HA SUONATO PER DIECI ANNI CON LA FORMAZIONE DEGLI ELISIR, CON LA QUALE HA VINTO IL PREMIO TENCO 2009.
ATTUALMENTE È IMPEGNATO CON IL QUINTETTO DEL SASSOFONISTA ANTONELLO MONNI ED IL QUARTETTO DELLA CANTANTE FRANCESCA DE MORI.
● Francesca De Mori e Daniele Petrosillo durante la serata “Festina Lente” del Verseggiando sotto gli astri di Milano nell’ambito della rassegna Bookcity di Milano presso la Cascina Linterno, 19 novembre 2017.

https://youtu.be/xlFqkmcOxhc

● Francesca De Mori e Daniele Petrosillo durante l’evento “I poeti incontrano l’arte”  presso Palazzo Roncalli a Vigevano

https://youtu.be/fmcmS9ankxE

● Foto: Umberto Barbera 

● Foto: Luciano Di Sisto 

CALENDARIO EVENTI 2018

Tags

, , , , , ,

1) GENNAIO – pausa invernale 

2) FEBBRAIO: 

■ Le serata letteraria dedicata alla scrittura poetica di Lina Luraschi   (presentazione dei libri “Batte l’assenza” e “Scucita voce”) con OPEN MIC di autori vari

Quando: sabato 3 febbraio 2018 ore 17.00 presso la Sala del Caminetto della Cascina Linterno, via Fratelli Zoia 194 Milano

IMPORTANTE!
Per chi fosse interessato a partecipare all’OPEN MIC: spedire il Vs nome e cognome e due poesie a tema libero alla mail: kostkaizabella@libero.it

INTERMEZZI musicali a cura di Paolo Provasi  (“Poeticanti”).

Organizzazione: Izabella Teresa Kostka in collaborazione con l’Associazione Amici Cascina Linterno

■  La serata poetica con intermezzi musicali 15° VERSEGGIANDO SOTTO GLI ASTRI DI… GAGGIANO, organizzata in occasione della Festa degli innamorati San Valentino e intitolata:

“È inutile, tagliò la ragione.
Provaci, sussurrò il cuore.”

presso Biblioteca Civica del Comune di Gaggiano

Data: sabato 10 febbraio 2018 ore 17.00

Organizzazione: Izabella Teresa Kostka, Lina Luraschi in collaborazione con Agnese Coppola e il Comune di Gaggiano.

Per partecipare consultare il link allegato:

https://verseggiandosottogliastridimilano.wordpress.com/2017/12/08/15-verseggiando-serata-in-occasione-della-festa-degli-innamorati-e-inutile-taglio-la-ragione-provaci-sussurro-il-cuore-selezione-partecipanti/?preview=true

3) MARZO: 

■  Sotto l’egida del programma itinerante “Verseggiando sotto gli astri di…”, nell’ambito del ciclo  “Nuovi orizzonti poetici”, l’appuntamento letterario con intermezzi musicali e teatrali:  “IL REALISMO TERMINALE DELLA CONTEMPORANEITÀ” con il maestro Guido Oldani e  il poeta e critico  letterario, Prof. Giuseppe Langella (fondatori del Realismo Terminale), con la partecipazione dei poeti appartenenti alla corrente e dei poeti selezionati dal bando.

Intermezzi musicali a cura di Paolo Provasi e Roberta Turconi  (Poeticanti) e Roberto Durkovič  (cantautore).

Intermezzi teatrali: Domitilla Colombo (attrice)

Data: domenica 18 marzo 2018 dalle ore 16.00 alle 19.00

Dove: Villa del Grumello  (Como, strada per Cernobbio)

Organizzazione: Izabella Teresa Kostka e Lina Luraschi in collaborazione con la Villa del Grumello e la Città di Como.

Il bando per partecipare: 

https://verseggiandosottogliastridimilano.wordpress.com/2017/12/06/bando-nuovi-orizzonti-poetici-il-realismo-terminale-della-contemporaneita-con-guido-oldani-e-giuseppe-langella-sotto-legida-del-programma-itinerante-verseggiando-sotto-gli-astri-di/?preview=true

 

4) APRILE: 

■  La serata poetica  16° VERSEGGIANDO SOTTO GLI ASTRI DI… COMO con il RECITAL LIRICO di: DOMINIKA ZAMARA (soprano) e GASTONE DI PAOLA  (baritono).  Cantanti lirici di fama internazionale. 

Data: sabato 7 aprile 2018 ore 17.00

Dove: Salone Enrico Musa dell’Associazione G. Carducci a Como.

Organizzazione:  Izabella Teresa Kostka e Lina Luraschi in collaborazione con l’Associazione Giosuè Carducci di Como.

Il bando verrà aperto nel mese di febbraio.

5) MAGGIO

■ SABATO 5  MAGGIO 2018 DALLE ore 17.00 la serata culturale nell’ambito del 17° VERSEGGIANDO SOTTO GLI ASTRI DI MILANO  presso la Cascina Linterno, via Fratelli Zoia 194 Milano

Il bando verrà aperto nel mese di marzo

6) GIUGNO… in fase di programmazione 

L’elenco verrà continuamente aggiornato

15° VERSEGGIANDO…: serata in occasione della Festa degli Innamorati “È INUTILE, TAGLIÒ LA RAGIONE. PROVACI, SUSSURRÒ IL CUORE” – SELEZIONE PARTECIPANTI 

Tags

, , , , , , ,

● In occasione della Festa degli Innamorati del mese di febbraio,  nell’ambito del 15° VERSEGGIANDO SOTTO GLI ASTRI DI… invitiamo a partecipare alla serata poetica con intermezzi musicali  intitolata:

“È INUTILE, TAGLIÒ LA RAGIONE.              PROVACI, SUSSURRÒ IL CUORE.”

● Per candidarsi all’evento che si svolgerà presso:

la BIBLIOTECA COMUNALE DI GAGGIANO (MI), SABATO  10 FEBBRAIO 2018 dalle ore 17.00, 

ogni autore interessato è pregato di spedire max 3 poesie non superiori ai 30 versi ciascuna, accompagnate da una brevissima nota biografica (max. 15 versi). 

Tutto il materiale deve essere spedito al seguente indirizzo mail:

      verseggiando.eventi@yahoo.it

● Scadenza spedizione elaborati:
          26 gennaio 2018 ore 23.59

● Nell’oggetto della mail scrivere:
                  SAN VALENTINO

● SUGGERIMENTI TEMATICI:

– la perenne lotta tra il cuore e la ragione
– varie sfumature d’amore (amore sentimentale, saggio, passionale, maturo, giovanile, tardivo, discutibile, trasgressivo, negato, etc.)

Organizzazione evento:

Izabella Teresa Kostka
Lina Luraschi
in collaborazione con Agnese Coppola e il Comune di Gaggiano.

La lista dei poeti selezionati verrà pubblicata dopo la chiusura del bando.

Lo staff

Lombardia, dicembre 2017.

● Luogo dell’evento: 

Biblioteca comunale di Gaggiano 

Città di Gaggiano in provincia di Milano, sulle rive del pittoresco Naviglio: 

Foto di Antonio Varieschi dal sito:

http://www.hoteldiamantecorbetta.it/milano/navigli-vistiamo-gaggiano-mi/

BANDO: NUOVI ORIZZONTI POETICI “IL REALISMO TERMINALE DELLA CONTEMPORANEITÀ” con GUIDO OLDANI E GIUSEPPE LANGELLA. Sotto l’egida del programma itinerante “VERSEGGIANDO SOTTO GLI ASTRI DI…”

Tags

, , , , , , , , , , ,

INVITIAMO A PARTECIPARE ALLE SELEZIONI:

Sotto l’egida del programma itinerante “Verseggiando sotto gli astri di Milano” invitiamo alla prima serata del nuovo ciclo letterario “Nuovi orizzonti poetici” dal titolo:

“IL REALISMO TERMINALE DELLA CONTEMPORANEITÀ”

con la partecipazione straordinaria del Maestro GUIDO OLDANI e del poeta e critico letterario, Prof. GIUSEPPE LANGELLA (fondatori del Realismo Terminale).

Il programma verrà arricchito con numerose letture di poesie, intermezzo musicale e teatrale. 

L’evento si svolgerà
DOMENICA 18 MARZO 2018 dalle ore 16.00 – 19.00 presso la fiabesca e prestigiosa VILLA DEL GRUMELLO a COMO , strada per Cernobbio: uno dei luoghi più belli e più ammirati sulle sponde del Lago di Como.

1) COME PARTECIPARE

Per candidarsi alle selezioni al reading, ogni poeta interessato deve spedire 2 poesie di max. 30 versi ciascuna seguendo le caratteristiche del Realismo Terminale (dettagli nel paragrafo 2), accompagnate da una breve nota biografica di max 15 righe. 

SCADENZA spedizione elaborati: 22 FEBBRAIO 2018 ore 23.59

MAIL PER LA SPEDIZIONE: verseggiando.eventi@yahoo.it

Nell’oggetto mail specificare: NUOVI ORIZZONTI POETICI – REALISMO TERMINALE

2) TEMATICA DELLE OPERE RICHIESTE

La serata sarà integralmente dedicata alla stilistica letteraria e artistica della corrente fondata dai nostri Ospiti D’Onore Guido Oldani e Giuseppe Langella:  Il Realismo Terminale. Le opere richieste devono essere “aderenti” o “ispirate” alle linee guida del RT e della similitudine rovesciata, rispettando le individuali visioni artistiche.

● Per rendere più chiaro l’intento del Realismo Terminale in cui: “oggetto diventa soggetto e le cose non vengono più paragonate alla natura ma agli oggetti stessi”, invitiamo a leggere i seguenti articoli:

– Articolo di Giuseppe Langella “Realismo Terminale ”

http://giuseppelangellaopere.weebly.com/il-realismo-terminale.html

(…) La Terra è in piena pandemia abitativa: il genere umano si sta ammassando in immense megalopoli, le “città continue” di calviniana memoria, contenitori post-umani, senza storia e senza volto.
La natura è stata messa ai margini, inghiottita o addomesticata. Nessuna azione ne prevede più l’esistenza. Non sappiamo più accendere un fuoco, zappare l’orto, mungere una mucca. I cibi sono in scatola, il latte in polvere, i contatti virtuali, il mondo racchiuso in un piccolo schermo. È il trionfo della vita artificiale.
Gli oggetti occupano tutto lo spazio abitabile, ci avvolgono come una camicia di forza. Essi ci sono diventati indispensabili. Senza di loro ci sentiremmo persi, non sapremmo più compiere il minimo atto. Perciò, affetti da una parossistica bulimia degli oggetti, ne facciamo incetta in maniera compulsiva. Da servi che erano, si sono trasformati nei nostri padroni; tanto che dominano anche il nostro immaginario.
L’invasione degli oggetti ha contribuito in maniera determinante a produrre l’estinzione dell’umanesimo. Ha generato dei mutamenti antropologici di portata epocale, alterando pesantemente le modalità di percezione del mondo, in quanto ogni nostra esperienza passa attraverso gli oggetti, è essenzialmente contatto con gli oggetti.
Di conseguenza, sono cambiati i nostri codici di riferimento, i parametri per la conoscenza del reale. In passato la pietra di paragone era, di norma, la natura, per cui si diceva: «ha gli occhi azzurri come il mare», «è forte come un toro», «corre come una lepre». Ora, invece, i modelli sono gli oggetti, onde «ha gli occhi di porcellana», «è forte come una ruspa scavatrice», «corre come una Ferrari». Il conio relativo è quello della “similitudine rovesciata”, mediante la quale il mondo può essere ridetto completamente daccapo.
La “similitudine rovesciata” è l’utensile per eccellenza del “realismo terminale”; il registro, la chiave di volta, è l’ironia. Ridiamo sull’orlo dell’abisso, non senza una residua speranza: che l’uomo, deriso, si ravveda. Vogliamo che, a forza di essere messo e tenuto a testa in giù, un po’ di sangue gli torni a irrorare il cervello. Perché la mente non sia solo una playstation.
Firmato: Guido Oldani, Giuseppe Langella, Elena Salibra

– Fototessera del Realismo Terminale: 
http://www.lietocolle.com/2014/02/guido-oldani-fototessera-del-realismo-terminale/

● Due poesie scelte di Guido Oldani:

IL TRICICLO
ho comprato ai mercati dell’usato,
un triciclo cui credo somigliare,
è un fratello siamese inseparato.
ci hanno scattato delle foto insieme
in cui sembriamo uguali come gocce,
una di vino bianco, l’altra rosso
e compiremo il giro del pianeta
che è più noioso del mio atlante in casa,
ma per adesso non mi sono mosso.

SISMA
il terremoto, talpa maledetta,
sbocconcellando il luogo come un pane
asciuga il sangue sotto i suoi rottami.
e l’aria è diventata di cemento
sull’aiuto, che porge mille mani
e gli angeli custodi sono muti
lasciando il canto solo alle sirene,
ora c’è una preghiera, che non c’era.

● Due poesie scelte di Giuseppe Langella:

L’OMBRELLO BUONO
Un innato pudore ti fa avara,
quasi gelosa, di ogni più cara
ragione del cuore. Splende nei gesti
la tua virtù senza parole: come
quando facesti dono dell’ombrello
buono a una madre che teneva in braccio,
avvolta in uno straccio,
una piccola cosa, un bambinello,
cercando un improbabile riparo,
sotto un tetto spiovente,
dalla pioggia battente.

(2003) Da Il moto perpetuo, Aragno, Torino 2008
(sez. Giorno e notte)

LEGNO DEI DOLORI
Le spalle larghe aveva
e la forza mansueta dei pazienti
il volontario che, stringendo i denti,
ti ha portato fin qui dal fondovalle,
salendo con la croce al suo calvario.
Di docili cristi tutta una leva.

O legno centenario,
arso dal sole, scavato dai venti,
tutto costole e solchi, schegge e fori;
midollo che si spacca dai dolori,
fosti fasciame che scalda e ripara,
buono per la baracca e per la bara.

(2014) Da Reliquiario della grande tribolazione, Interlinea, Novara 2015

3) ORGANIZZAZIONE EVENTO:
Izabella Teresa Kostka (coordinatrice generale del programma Verseggiando sotto gli astri di Milano)
Lina Luraschi (responsabile eventi per la Città e provincia di Como)
La Città di Como
Villa del Grumello

4) SELEZIONE ELABORATI

Selezione elaborati verrà effettuata dalle organizzatrici Izabella Teresa Kostka e Lina Luraschi con la supervisione dei Maestri Guido Oldani e Giuseppe Langella.
Per ogni info:
verseggiando.eventi@yahoo.it

L’elenco dei poeti selezionati verrà pubblicato dopo la chiusura del bando. 

Izabella Teresa Kostka e Lina Luraschi
Lombardia, 06.12.2017

5) NOTE BIOGRAFICHE E LUOGO DELL’EVENTO

● GUIDO OLDANI  nota biografica: 

http://www.italian-poetry.org/oldani.htm

● GIUSEPPE LANGELLA nota biografica: 

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Giuseppe_Langella

● VILLA DEL GRUMELLO A COMO, strada per Cernobbio, foto dal sito web ufficiale:

http://www.villadelgrumello.it

NUOVI COLLABORATORI: LINA LURASCHI

Tags

, , , , , ,

(by I.T.Kostka)

Come ideatrice e coordinatrice generale del programma “Verseggiando sotto gli astri di Milano” (nato a Mi nel 2015, ma di carattere itinerante dal mese di giugno 2017), vorrei dare il mio caldo e affettuoso benvenuto ufficiale alla nuova collaboratrice fissa dei nostri eventi: la Rag. Lina Luraschi, che dal mese di settembre 2017 è diventata la “Responsabile eventi per la Città e la provincia di Como”.  

● Nota biografica:  

LURASCHI LINA nasce a Como nella cui provincia tutt’ora risiede. Ragioniera nell’azienda di famiglia, scrive poesie da oltre 30 anni ed ha all’attivo cinque raccolte poetiche: LE RUGHE DELLE BAMBOLE (Prometheus edizioni – Mi), IL VIZIO DI VIVERE (Prometheus edizioni – Mi), IL VIOLINO NELLA PALUDE (Prometheus edizioni – MI), SCUCITA VOCE (Gilgamesh edizioni – MN), BATTE L’ASSENZA (N.O.S.M. – Nuovi Occhi Sul Mugello) come vincitrice del Premio nazionale LIBERA VERSO 2015 ), ENTENDEMENT ( Phoenix editions – PARIGI – ) poesie inedite tradotte nella lingua francese. Il suo buen retiro è nell’amata Bretagne dove trascorre parecchi mesi all’anno durante i quali partecipa a numerosi readings di poesia e incontra un folto gruppo di poeti francesi e belgi ai quali è particolarmente legata. Da qui il nuovo libro ENTENDEMENT per il mercato francese. Impegnata nel sociale, nel 1997 è co-fondatrice dell’Associazione NOISEMPREDONNE O.N.L.U.S che si occupa del sostegno umano e psicologico ai malati di cancro e ai loro famigliari all’interno dei reparti oncologici degli ospedali comaschi, rivestendo il ruolo di vice-presidente / segretaria fino al 2006. Dal 1999 fino al 2005 ricopre la carica di assessore alla cultura, servizi sociali e pubblica istruzione nel comune di residenza.

● Lina Luraschi alla serata Bookcity Festina Lente del Verseggiando sotto gli astri di Milano presso Cascina Linterno a Milano, 19.11.2017.

● Lina Luraschi con Izabella Teresa Kostka durante il 2° Anniversario del programma presso Salone Enrico Musa dell’Associazione Carducci a Como, ottobre 2017. 

● Lina Luraschi con Izabella Teresa Kostka durante la trasmissione “Angoli” presso studio televisivo ETV COMO, 2017. Programma condotto dalla giornalista Dolores Longhi. 

Auguro alla mia Cara collega, amica e collaboratrice una lunga, gioiosa ed emozionante permanenza nello staff del Verseggiando. Buon lavoro!

Izabella Teresa Kostka  

Milano, 04.12. 2017.

CHI SIAMO – AGGIORNAMENTO 2017

Tags

, , ,

SU DI NOI:
“Verseggiando sotto gli astri di Milano” – serate cicliche di poesie di autori vari, gli appuntamenti nati nell’anno 2015 e organizzati inizialmente con il patrocinio del Centro di Ricerca e Formazione Scientifica CERIFOS  (Milano). Programma ideato, coordinato e condotto da Izabella Teresa Kostka (sito ufficiale: https://izabellateresakostkapoesie.wordpress.com/ ), collaborazione: la dottoressa Vera Paola Termali e il direttore scientifico Samorindo Peci (fino al mese di maggio 2017). 

Dal mese di giugno del 2017 il programma ciclico è diventato itinerante come “Verseggiando sotto gli astri di…” , coordinato e presentato tradizionalmente  da Izabella Teresa Kostka in collaborazione con numerose Associazioni e diversi Gruppi culturali nazionali. 
Per informazioni riguardanti  la partecipazione scrivete a:

verseggiando.eventi@yahoo.it 

Sito ufficiale del programma su WordPress:

https://verseggiandosottogliastridimilano.wordpress.com/ 

Sito web di Izabella Teresa Kostka: 

https://izabellateresakostkapoesie.wordpress.com/

Izabella Teresa Kostka riassunto biografia: 

https://izabellateresakostkapoesie.wordpress.com/2017/12/01/nota-biografica-riassunto-2017/?preview=true

Un saluto sincero a tutti!

Izabella Teresa Kostka  (ideatrice e coordinatrice generale del programma)

Aggiornamento logo 2017: